Campi estivi

This post is also available in: itItaliano (Italian)

CAMPO ESTIVO… 2 parole così dense da togliere il fiato

 

Azione Cattolica, Comunione e Liberazione, Agesci, Ordine Francescano Secolare, parrocchie, gruppi famiglie, diocesi, unità pastorali, scuole, gruppi sportivi, movimenti e associazioni, centri per disabili… “quanta Chiesa” al Villaggio!!!

Incontri, grandi giochi, lavori di gruppo, serate, balli, camminate, Deserto, veglia alle stelle, grigliate, giochi notturni, tornei, film, confessioni, Messe all’aperto, canti, scherzi, testimonianze, risate, pianti, chiacchiere, colloqui, gite, preghiera… “quanta Vita” al Villaggio!!!

Testimonianze Campi-estivi

… In una notte stellata, volgere lo sguardo verso il cielo blu tempestato di gemme illuminate ciascuna con luce propria, scovando tra le stelle visibili le costellazioni del piccolo e grande carro, ed ancora spaziando lo sguardo in lungo ed in largo tra le punte degli alberi della folta foresta fino alla volta celeste, con il naso all’insù, sale dal profondo del cuore la sensazione straordinaria dell’amore che Dio Nostro Padre ha per noi tutti e dimostra quanto veramente Lui ci tenga alla nostra vita… Anzi spesso ha più fiducia Lui in noi che noi in noi stessi…

… Questo è quanto suscita in me la contemplazione di una notte stellata al campo scuola nel Villaggio San Francesco, Badia Prataglia con i ragazzi della parrocchia di Rivazzurra di Rimini.

Sono tanti gli anni in cui abbiamo avuto modo di vivere al Villaggio San Francesco varie esperienze di campi scuola. Diverse gli archi di età con i quali abbiamo condiviso queste esperienze, sicuramente vincente il luogo.

Immerso in un magnifico scenario naturale è sempre stato divertente scoprire il bello della natura che la foresta casentinese offre ed è stato sicuramente molto divertente vedere i ragazzi osservare e meravigliarsi di fronte alle meraviglie che il Signore donava loro.

Molto funzionali sono sicuramente gli spazi, dal refettorio alle stanze, dalle stanze per i gruppi agli spazi esterni per giocare, dalla chiesa alle zone di preghiera all’esterno.

Il valore della condivisione che si respira e il senso di servizio che aleggia nell’aria sono ingredienti importanti dell’esperienze che si vivono insieme.

È stato bello vedere in questi anni la voglia di migliorare e di rendere sempre più funzionali gli spazi ma sicuramente immancabile è il bello di ritrovare volti amici che ti aspettano di anno in anno per condividere insieme momenti indimenticabili con i ragazzi.

Siamo della parrocchia di Santarcangelo di Romagna (Rimini) ed è da diversi anni che con i bambini delle elementari siamo ospiti del Villaggio San Francesco, a Cancellino.

Vogliamo portare la nostra testimonianza sull’ottima ospitalità e accoglienza da parte dei frati e delle persone che gestiscono la casa, sempre molto disponibili.

Essendo noi un gruppo molto numeroso (100/115 persone) abbiamo bisogno di spazi sia interni che esterni ampi e la casa ne dispone; per noi è anche importante che la casa sia facilmente raggiungibile con i pullman.

Per quanto riguarda le passeggiate il posto offre diversi percorsi nel bellissimo Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, dove la natura ti offre il vero contatto con Dio.

Non vediamo l’ora di tornarci. Vi salutiamo, a presto!!!!!

Il Villaggio San Francesco è stato il primo luogo dove ho vissuto un’esperienza di autonomia.

Iniziai in quarta elementare con un campo ACR e ci ritornai l’anno dopo, sempre per lo stesso motivo. Dopo 9 anni, nel 2012 ci sono tornato da educatore ACR e l’effetto è stato decisamente positivo: sceso dal pullman, ho risentito la stessa pace, lo stesso silenzio, la stessa serenità che il Villaggio mi ha sempre dato.

Sì, se penso al Villaggio San Francesco, penso a parole come accoglienza, serenità, silenzio, pace e intimità; ma anche divertimento, gioco, natura e buon cibo.
Per qualsiasi attività ludica, di visita/passeggiata o di ritrovo è una realtà veramente perfetta!

Finora è l’unico luogo che mi dona una pace, una serenità, un riposo e una pienezza che nessun’altro posto ancora mi ha dato…a parte la Terra Santa (ma quella è fuori classifica!).

Il Villaggio San Francesco, immerso nel verde dei boschi di Cancellino, è un’ottima struttura per campi scuola o ritiri, con gruppi di ragazzi più o meno numerosi.

Offre la possibilità di giocare all’aperto grazie ai campi da pallavolo e da calcio che possono essere utilizzati liberamente e grazie a uno spazioso salone e ad un paio di sale più piccole permette di fare numerose attività anche all’interno.

Monica, che gestisce la struttura, è molto disponibile e attenta alle esigenze dei gruppi che ospita. Molto bella la presenza di alcuni frati del Santuario del SS. Crocifisso di Longiano, che oltre ad aiutare nella gestione, si prendono cura della vita spirituale del Villaggio proponendo agli ospiti diversi momenti di preghiera tra i quali la Messa quotidiana.

Quest’estate con un gruppo di 120 ragazzi dell’ACR diocesana siamo stati al Villaggio San Francesco per il campo scuola e devo dire che la scelta di questa casa ha aiutato molto la buona riuscita del campo: sia con la pioggia che col bel tempo i ragazzi avevano la possibilità di giocare, fare attività, stare insieme e nello stesso tempo organizzare cose diverse nei vari spazi senza “darsi fastidio”.

Sia gli educatori che i ragazzi hanno apprezzato molto l’ambiente che hanno trovato ed è sicuramente una realtà che suggerisco per chi vuole vivere esperienze di questo tipo.

La diocesi di Cesena-Sarsina è tornata più volte a Cancellino: quando si ritorna in un posto è perché ci si è trovati bene!

Ah… nota positiva anche per il mangiare: voto 10 e lode alla pizza preparata dalle cuoche… quantità abbondanti e ottima qualità!